Perché è importante avere un sito responsive nel 2019
Report 2019 sull'utilizzo di internet e dei social network in Italia.

Ben l’85% di tutta la popolazione italiana, nel 2018, ha navigato su internet da mobile, utilizzando il proprio smartphone o tablet.

Stiamo parlando di 50 milioni di persone!

Ecco perché Google modifica da anni il suo algoritmo per incentivare e premiare tutti quei siti internet ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili, come i siti web responsive.

Dall’ 1 luglio 2019 è addirittura entrata in vigore una nuova regola di indicizzazione: il mobile first index.
Con questa regola Google imposterà come “principale” l’indirizzo della versione mobile del tuo sito web.

Senza indicizzazione il sito internet della tua attività, praticamente non esiste.

(Che sia un sito vetrina, un e-commerce o un blog)

E’ uno step fondamentale e obbligatorio per chi vuole fare business online.

Solo dopo si potrà pensare all’ ottimizzazione per i motori di ricerca e alla strategia SEO.

Ti starai sicuramente chiedendo: il mio sito sarà penalizzato? Come faccio a saperlo? Come posso correre ai ripari?

In questo articolo cercherò di risponderti.

Sei pronto? Iniziamo.

perché è importante avere un sito web responsive nel 2019

Il mio sito verrà penalizzato?

La risposta è... dipende!

  • Se il tuo sito internet è stato creato ed è gestito da uno specialista, avrà sicuramente un design responsive. Puoi dormire sogni tranquilli;
  • Se hai creato due versioni del tuo sito (una per l'utilizzo da mobile e l'altra per l'utilizzo da desktop), nessun problema: Google indicizzerà solo il sito mobile, senza penalizzarlo;
  • Se i contenuti, le sezioni e i link presenti sulla versione mobile del sito non sono gli stessi di quelli presenti nella versione desktop, potrebbe risentirne l'indicizzazione di entrambe le versioni;
  • Se non aggiorni il tuo sito da un po’, molto probabilmente non avrà un design responsive e non sarà ottimizzato per i dispositivi mobili. Il traffico sul sito potrebbe diminuire e potresti perdere la possibilità di attirare nuovi potenziali clienti.

Come faccio a sapere se il mio sito è ottimizzato per mobile?

Grazie a Google, con i servizi di analisi in tempo reale sulle pagine web

1 – Vai su PageSpeed Insight e incolla l’url di una qualsiasi pagina del tuo sito web.

Riceverai un punteggio da 1 a 100 che esprime la velocità e le prestazioni della pagina sia quando viene aperta da desktop che da un dispositivo mobile.

Insieme al punteggio riceverai un’analisi degli elementi che rallentano il caricamento della pagina e i suggerimenti per correggere gli errori.

perché è importante avere un sito web responsive nel 2019

2 – Con il Mobile Friendly Test puoi sapere se il tuo sito è ottimizzato per la navigazione da mobile. 

Anche qui ti basterà incollare l’indirizzo del tuo sito internet per ricevere un riscontro in pochi secondi.

perché è importante avere un sito web responsive nel 2019

3 – Con Test My Site non solo verifichi la velocità del tuo sito internet da mobile, ma puoi anche:

  • Ricevere un rapporto dettagliato da poter condividere con il tuo webmaster;
  • Confrontare le prestazioni del tuo sito con quelle di un tuo concorrente;
  • Valutare l’impatto della velocità di un sito internet ottimizzato per il mobile sul fatturato della tua azienda!
perché è importante avere un sito web responsive nel 2019

Avere un sito web responsive ti permette di avere un vantaggio competitivo sui tuoi concorrenti.

Ma ancora per poco!

​Sempre più aziende stanno capendo l’importanza di avere un sito web ottimizzato per la navigazione da dispositivi mobili e stanno correndo ai ripari.

Assicurati di essere il primo su Google, permetti agli utenti di navigare da smartphone su un sito web responsive.

Un’ ottima esperienza di navigazione da mobile aumenta gli acquisti sul tuo sito.

Aspetta! Non ho risposto alla tua ultima domanda:

Come faccio ad avere un sito web responsive ed evitare penalizzazioni?

Rivolgiti a degli specialisti:

  • Che sappiano affrontare e risolvere il problema con sicurezza e velocità;
  • Che sappiano ottimizzare l’esperienza utente per portarlo a compiere l'azione desiderata;
  • Che siano sempre aggiornati sugli ultimi cambiamenti dell'algoritmo di Google per farti essere sempre un passo avanti ai tuoi concorrenti.

Contattaci senza impegno. Uno specialista ti risponderà il prima possibile.